Gruppo CARITAS – archivio 2014-15

In aiuto alla vita
Il Movimento Per La Vita Colli Euganei, nella settimana dal 3 al 13 dicembre 2015 ha promosso una campagna di raccolta nei supermercati denominata "Regalami i pannolini". In questo periodo di notevole crisi economica anche questa piccola cosa può sollevare le famiglie che si trovano in difficoltà nell'affrontare l'arrivo di una nuova vita. Al momento c’è questa disponibilità, fino ad esaurimento scorte, per coloro che ne hanno necessità.

Segni di misericordia
CARITAS_logoL’attività del gruppo Caritas nel 2015:
- Distribuzione  alimenti   8 FAMIGLIE.
- Buste spesa consegnate al mese  N. 17 ; nell’anno N. 204.
- Dopo scuola a 4 BAMBINI  2 POMERIGGI per settimana.
- Trasporto scolastico Scuola d’Infanzia San Benedetto,  3 ABBONA MENTI  per un mese.
- Contributo acquisto testi scolastici  scuola secondaria.
- Offerta  al CENTRO ASCOLTO DI BRESSEO  €. 1.000,00
- Altre attività svolte: Incontri festosi con GLI ANZIANI , PELLEGRINAGGI, SPETTACOLI,  MERCATINI.

- ENTRATE        € 4.010,06
- USCITE          € 3.428,79
- CASSA           €   581,27 

CriocabinDonazione
L’azienda CRIOCABIN, presente a Praglia in zona industriale, nello spirito della Misericordia e della solidarietà, ha fatto una donazione di  €. 522.00 a favore delle famiglie bisognose della nostra comunità. 


CARITAS-CENTRO DI ASCOLTO VICARIALE DELLE POVERTA’ E DELLE RISORSE
COLLETTA PER IL CENTRO DI ASCOLTO VICARIALE
Domenica 20 dicembre 2015
VICARIATO DI TEOLO Bastia-Bresseo/Treponti-Carbonara-Feriole-Montemerlo-Praglia-Rovolon-Teolo/Castelnuovo-Villa
Un anno di Caritas…
Alle comunità del nostro Vicariato…
      “SENTIRE LA MISERICORDIA, CAMBIA TUTTO;

          E’ IL MEGLIO CHE POSSIAMO SENTIRE”
                         Papa Francesco
È con questo augurio di Papa Francesco, che noi volontari desideriamo raggiungere tutti voi, carissimi amici delle comunità del Vicariato … leggi il volantino


caritasCaritas : raccolta viveri del felice Natale 2015.
Il gruppo Caritas parrocchiale è disponibile tutti i sabati in patronato dalle ore 15.30 alle ore 17,30 per raccogliere i viveri a lunga conservazione e altro, offerti dalla generosità di tutti coloro che sono solidali con i fratelli in difficoltà economica.
Attualmente il gruppo Caritas sta consegnando aiuti alimentari a diverse famiglie della nostra parrocchia e oltre. L’eucaristia che celebriamo la domenica e il vangelo che insegniamo al catechismo sono veri quando generano comportamenti che esprimono l’amore concreto, reale verso il prossimo cioè la carità.


Natale_insieme_2015Natale insieme
Domenica 6 dicembre 2015 – Il gruppo Caritas organizza un pomeriggio tutto natalizio per chi desidera passare un po’ di tempo in letizia e convivialità. Il 6 dicembre dalle ore 15.00 alle ore 18.00 in patronato, per giocare a briscola, a tombola e gustare il panettone e lo spumantino insieme.
Per informazioni:
Maristella 381244810
Patrizia 3333818301


Spettacolo teatrale
25 ottobre 2015
- in patronato: Appuntamento alle ore 16.00, in teatro, per divertirsi e stare insieme , gustandosi una bella rappresentazione dialettale. L’ingresso è a offerta libera, che andrà a sostegno delle iniziative del gruppo Caritas. Lo stesso gruppo organizzerà il 25 ottobre un mercatino stesso scopo e ogni Sabato dalle 15.30 alle 17.30 in patronato raccoglie generi alimentari non deperibili: per dare poi una mano a chi può essere in difficoltà a far quadrare gli imprevisti della vita.


8 settembre 2015 - Messaggio dei Vicari foranei della Diocesi di Padova
Migranti e rifugiati ci interpellano – Comunità aperte all’accoglienza

Profughi, richiedenti asilo, immigrati … parole che da mesi si accompagnano a numeri e immagini tragiche e ad altrettante tensioni sul piano politico e amministrativo, anche nei nostri territori; a volte anche a divisioni all’interno delle nostre comunità. Ma profughi, richiedenti asilo, immigrati … sono parole che dicono – prima di tutto – di uomini, donne, bambini, anziani, giovani, in una parola “persone” e come tali “fratelli”. È a partire da questa prima consapevolezza che la questione ci interessa come singoli e come comunità cristiane. Come vicari foranei della Chiesa di Padova ci siamo sentiti interpellati. Ci siamo riuniti, confrontati e interrogati, ascoltando anche rappresentanti delle istituzioni e amministratori del territorio. Siamo di fronte a un fenomeno epocale, irreversibile e inarrestabile che va affrontato insieme nella ricerca di soluzioni – anche creative – erseguendo il cammino del dialogo e della condivisione. Non sottovalutiamo la fatica e il disagio, le paure e le insicurezze, la crisi economica che acuisce ed enfatizza le tensioni. A questi timori guardiamo con rispetto, attenzione e comprensione. Nelle paure o nella ricerca di soluzioni nessuno va lasciato solo. La paura però non può guidare le nostre scelte né può far venire meno l’impegno della comunità cristiana, che vede nell’altro un fratello e che fa dell’accoglienza il suo stile.
Per questo esprimiamo gratitudine alle comunità parrocchiali, ai volontari, alle istituzioni che in questi mesi si sono prodigate nel trovare soluzioni, per quanto faticose. Dalle loro esperienze vorremmo trarre esempio e testimonianza. Desideriamo altresì sostenere e incoraggiare le istituzioni e gli amministratori locali nel favorire una microaccoglienza diffusa, adeguata al territorio, sostenibile nei numeri, che attivi reti tra pubblico e privato. Un’equa distribuzione dei richiedenti ospitalità può rappresentare una strada per la loro integrazione e per stemperare situazioni che nel lungo periodo possono diventare insostenibili o ghettizzanti.
Per questo desideriamo incoraggiarci a vicenda e con fiducia impegnarci, anche come comunità parrocchiali, nel ricercare soluzioni, mobilitare energie e tutte le possibili risorse (culturali, religiose, logistiche, di volontariato, di cura). Un primo passo concreto che ci aiuterebbe a fugare incertezze e paure può essere quello di andare a conoscere e parlare direttamente con queste persone, là dove sono già accolte: la loro storia e la loro vita aiuteranno a costruire ponti di umanità. Anch’esse saranno un dono per noi e per le nostre comunità. Da parte nostra ci faremo tramite per avviare percorsi di informazione, comprensione, sensibilizzazione, accoglienza. L’ulteriore appello di papa Francesco di questi giorni ci sostiene e ci sprona ad aprire le porte del cuore e delle comunità.

I Vicari foranei della Diocesi di Padova
8 settembre 2015, festa della Natività della B. V. Maria


Domenica 19 luglio 2015 – in tutte le parrocchie
La Chiesa Padovana è vicina alle popolazioni colpite dal violento tornado di mercoledì 8 luglio 2015 e indice una colletta straordinaria diocesana da tenersi in tutte le parrocchie della Diocesi domenica 19 luglio 2015, per sostenere le famiglie maggiormente danneggiate. Successivamente Caritas Padova, insieme alle amministrazioni dei Comuni colpiti, ai Consigli pastorali parrocchiali e ai parroci delle parrocchie coinvolte, stabilirà i criteri e le modalità per distribuire gli aiuti.


Venerdì 26 giugno 2015 – Chi è il mio prossimo?  
Alle ore 10.30 nell’ Aula tesi 12 della Facoltà Teologica del Triveneto via del Seminario 7, Padova  si tiene la presentazione del Reporter anno 2014 n. 2  sul tema “Chi è il mio prossimo?”: *Saluti  e Introduzione di don Luca Facco, direttore Caritas Padova  *Presentazione Report 2/2014 a cura dell’Osservatorio Caritas Padova *Intervento di Francesco Marsico, responsabile Area nazionale Caritas   italiana L’iniziativa parte dall’ “Osservatorio Caritas delle povertà e delle risorse” 


Domenica 14 giugno 2015:

- Festa dell’anziano – Un bel momento di festa nel Centro Convegni alle ore 11.00 con la messa, il pranzo, la tombola e una bella testimonianza su P. Daniele di Saccolongo.
Info: Antonia 049 9900458

- Preziosa testimonianza su P. Daniele Hekic alle ore 15.00 al Centro Convegni dell’ Abbazia di Praglia, Anna Maria Sormani Zodo presenterà la sua testimonianza su Padre Daniele Hekic pubblicata in un libretto  Edizioni Messaggero Padova. La presentazione è aperta a tutti.    


giovedì 11 giugno 2015 - Serata di solidarietà
Alle ore 21.00 presso l’Arena di Montemerlo, il Centro di Ascolto Vicariale-Caritas propone una serata di solidarietà . La compagnia dell’Angelo presenterà la commedia “La famiglia Sbregamudande, il pappagallo e il superenalotto”. Ingresso a offerta libera che andrà al Centro di Ascolto Vicariale Caritas.


caritas

Avevo fame …
La Caritas parrocchiale ha distribuito tutti i generi alimentari raccolti nella quaresima. Per dare continuità a questo impegno di solidarietà si rivolge nuovamente alla generosità di tutti. Quanti vogliono condividere il loro pane quotidiano con chi fatica ad averne, può portare in Patronato generi alimentari a lunga conservazione, la domenica mattina e il giovedì dalle ore 15.alle 18.00. Il Signore ci ricorda: “Avevo fame e mi avete dato da mangiare, avevo sete e mi avete dato da bere … Venite benedetti …

Un immenso grazie!


Caritas parrocchiale
Successo e soddisfazione per le iniziative del gruppo Caritas parrocchiale: La pasqua degli anziani e la commedia "1×2" hanno portato una raccolta di  € 420.00 che uniti a quelli delle altre precedenti iniziative danno un totale di € 1215.00. La Caritas parrocchiale può così devolvere € 1000.00 a sostegno del Centro di Ascolto Vicariale presente a Bresseo.


Pasqua_anzianiPasqua con gli anziani
Domenica 12 aprile 2015 dalle ore 15.00 alle ore 18.00, nel Centro Parrocchiale, il gruppo Caritas, come già promesso nell'incon
tro di carnevale, invita tutti gli anziani a festeggiare la Pasqua con la briscola e la tombola, con uova, salame e bevande varie. Per la prenotazione e altre informazioni rivolgersi a:
Maristella: 3381244810
Patrizia: 049-9902164


 CarnevaleCarnevale con gli anziani
Domenica 8 febbraio 2015 alle ore 15.00 in patronato sono invitati tutti gli anziani a trascorrere qualche ora nel clima gioioso del carnevale con cioccolata calda, frittelle e … briscola. Graditissime le maschere!

Per informazioni: Antonia Chiarello Majolo 049.9900458
  Pia Giacomin Maggiolo 049.9900780
  Profumeria Patrizia 049.9900157

Domenica 21 dicembre 2014
giornata di SOLIDARIETA’ per il Centro di Ascolto Caritas Vicariale. Per questa iniziativa guarda il foglietto allegato ed il volantino:
CdAV avvento 2014
Pieghevole Centro di Ascolto Vicariale

FESTA DELL’ANZIANO

Praglia 26 OttobreIl gruppo Caritas organizza la tradizionale festa degli anziani. (leggi tutto …)