NEWS

FIERA DI FINE ESTATE 2019
La diocesi di Padova lancia per giovani dai 18 ai 35 un’iniziativa intitolata “L’Eccomi della Chiesa” che consiste nel vivere un’esperienza di gruppo all’interno della chiesa locale (pellegrinaggio, cammino, viaggio o altro evento da inventare) che aiuti i giovani a chiedersi, come Maria, “Perché e per chi sono?”, come via per capire “Chi sono?”. L’esperienza avrà una fase di esposizione e di condivisione col vescovo Claudio a fine estate.


LAUDATO SI’
Venerdì 1 marzo 2019
, nel patronato Pio X di Abano Terme alle ore 20.45, ci sarà un incontro sul cambiamento del paesaggio veneto soprattutto alla luce dell’enciclica di Papa Francesco Laudato Si’. Relatore sarà lo sLaudato_sicrittore Paolo Malagutti di Bassano del Grappa, insegnante e scrittore. E’ un’opportunità aperta a che lo desidera.


CHIERICHETTI
Sabato 17 novembre 2018
, alle 17.30 i ragazzi che hanno accolto l’invito a servire nell’ Eucaristia della domenica sono invitati al primo incontro organizzato dal loro animatore Giovanni e dalla loro assistente Marta. Un bel  momento importante per comprendere il valore di quel servizio che aiuta a rendere bella e solenne la santa Messa. E’ un incontro per capire che si tratta di un modo speciale e privilegiato di incontrare Gesù.


Monte Berico 2018Pellegrinaggio a Monte Berico                         
Giovedì 20 settembre 2018, nel pomeriggio, la nostra comunità, come ogni anno, si recherà in pullman al Santuario di Monte Berico, per il tradizionale pellegrinaggio in onore della Vergine Maria. E’ un appuntamento ancora atteso e desiderato da molti di noi, soprattutto dai più inoltrati nell’età. Potremo accostarci alla confessione, all’Eucaristia, affidare alla  Benedetta  fra le donne le nostre preghiere per coloro che vivono momenti di difficoltà e di sofferenza e per la nostra comunità, le nostre famiglie, i nostri giovani. E anche ringraziare per le molte grazie che riceviamo nella nostra vita quotidiana. La partenza in pullman sarà alle 14.00 dai punti di raccolta consueti, alle 15.00 la s. Messa nel Santuario, seguita dalla preghiera personale passando di fronte alla immagine dietro l’altare e dalla confessione per chi lo desidera. Seguirà la visita guidata alla chiesa di Santa Corona e ad altri luoghi significativi presenti nell’area del centro cittadino. Alle 18.00 passeggiata gelatosa e avvicinamento al luogo di appuntamento col pullman all’ora del rientro che è previsto per le 19.00.
Per le iscrizioni rivolgersi a: Maggiolo Pia (3480337384) o a Majolo Antonia (0499900458).
La quota prevista per il viaggio è di euro 10.


Sin_gio_2018SINODO DEI GIOVANI
Sabato 19 maggio 2018 - L’ultima tappa del cammino assembleare si è svolta sabato 05 maggio. I 150 giovani hanno votato gli ultimi emendamenti, definendo così il testo che poi sarà presentato al Vescovo Claudio e alla nostra Chiesa di Padova. Chi ha camminato in queste ultime tappe, ha sentito fortemente, non solo la responsabilità del lavoro plenario, ma anche l’importanza e il desiderio di consegnare alla Chiesa ciò che sinceramente i giovani sognano per il futuro della nostra Diocesi e delle nostre comunità parrocchiali. L’accompagnamento nella preghiera è stato essenziale per il discernimento. Continuiamo ad essere accanto ai giovani in questi ultimi passi di Sinodo e ci diamo appuntamento con loro alla grande Veglia di Pentecoste di sabato 19 maggio alle ore 20.30 in Cattedrale a Padova.


Pellegrinaggio mariano
La Caritas parrocchiale sta organizzando per mercoledì 23 maggio 2018 un pellegrinaggio mariano al Santuario della Madonna del Covolo. Nel viaggio sono comprese le visite a Riese Pio X (casa e chiesa di Papa Santuario_CovoloSarto), Possagno (gipsoteca e tempio del Canova) e Asolo. Il costo sarà di 20 euro per chi vorrà pranzare al sacco, di 40 euro per chi desidera un pranzo servito. Le adesioni dovranno pervenire entro il 13 maggio.
Per contatti telefonici : Alessia 3337265252 e Patrizia 3333818301 (dopo le 19).
Per le iscrizioni rivolgersi alle responsabili in patronato nelle domeniche 29 aprile (mattina dalle 10,30 e pomeriggio dalle 15) e 6 maggio (solo al mattino dalle 10,30).


Festa di san Marco Evangelista e anniversario dell’eccidio di san Benedetto delle Selve
Mercoledì 25 aprile 2018 – alle ore 9.00 nella chiesetta che fu scenario della tragedia ci sarà la s.Messa seguita dalla Commemorazione delle vittime con la presenza delle autorità civili sul sagrato antistante. Il perpetuarsi del ricordo ci educa a perseguire il bene inestimabile della pace e a diventarne costruttori, come ci invita a fare il vangelo delle Beatitudini.


Pell_San_PaoloPellegrini sulle orme di san Paolo
Sabato 14 aprile 2018 alle ore 18.30, in patronato incontro per i pellegrini sulle orme di san Paolo. Il Pellegrinaggio sarà dal 16 al 26 giugno in Turchia, da Antalia ad Antiochia di Pisidia. Una esperienza tutta sul primo viaggio dell’apostolo delle genti. In questo incontro saranno date le informazioni utili agli interessati all’esperienza.


Sinodo_GiovaniSINODO DEI GIOVANI
Gennaio 2018 - In queste settimane sono iniziati i lavori di discernimento da parte di 31 gruppi sinodali, formati da 150 giovani della nostra Diocesi.
Anche 4 giovani del nostro Vicariato di Teolo-Lozzo fanno parte dell’Assemblea Sinodale che è iniziata ufficialmente il 16 dicembre.
È questo il tempo della lettura delle oltre 2.000 pagine che si sono formate con le risposte arrivate dalle oltre 600 relazioni. Suddivise per i gruppi di zona, i giovani interessati stanno leggendo e facendo una prima raccolta di quanto emerso.
Chiediamo anche alla nostra comunità di accompagnare con la preghiera questi giovani e questo importante tempo per la Chiesa di Padova.


Ministranti in seminario
DOMENICA 21 Gennaio 2018 un incontro con i MINISTRANTI (RAGAZZI E RAGAZZE) DELLE SUPERIORI. Questa iniziativa è nata perché ci è stata rivolta la richiesta esplicita da parte di alcuni di loro di creare un'occasione di ritrovo e di formazione. Ci troveremo in seminario Minore alle 15.00 e termineremo alle 18.00.


Percorso fidanzati Cervarese S. CrocePercorso Preparazione al MatrimonioPercorso fidanzati Vo 2018
Genn. – Marzo 2018: il Vicariato di Telo-Lozzo propone due corsi per fidanzati organizzati rispettivamente dalle parrocchie di Vo e di Cervarese S. Croce

 


Conclusione della Chiarastella
6 gennaio 2018 - La sera dell’Epifania i giovani portano l’annuncio della gioia del Natale alla comunità dei monaci alle ore 19.30 nel refettorio del monastero. Poi in patronato condividono una pizzata in gioia e allegria. Un grazie a loro per l’impegno con cui hanno portato la gioia del Natale per le strade e nelle nostre case. Un grazie anche a tutti coloro che hanno accolto il dono condividendone la gioia.


NATALE 2017
Tengo nella mia preghiera tutta la comunità parrocchiale di Praglia con l’augurio di vita, salute, gioia e amore in questo Natale e nel nuovo anno.
La nostra comunità vive con impegno il cammino della Iniziazione cristiana, il servizio caritativo e la celebrazione dell’Eucaristia, a tutti gli operatori impegnati un particolare ricordo con l’augurio che il loro servizio sia causa di pienezza nella gioia. Buon Natale         P. Antonio


vescovo2Gli auguri del nostro vescovo Claudio
Buon Natale, cari Cristiani!
Anche la nostra vita terrena è formata da giovinezza, lavoro, vecchiaia. Anche noi abbiamo famiglia, e alcuni di noi stanno amministrando realtà pubbliche. Anzi sono ancora molti i cristiani “seminati” nel mondo. Spesso siamo presenti con discrezione senza far notare esteriormente la nostra identità e la nostra fede; altre volte siamo nella necessità e nella grazia di dichiarare la nostra fede e di rendere visibile che viviamo la nostra esperienza di servizio come risposta a una vocazione religiosa che ci ha “mandati” nel mondo per amore e per promuovere giustizia, pace, solidarietà.
Il Natale del Signore ha seguito questa stessa logica: Dio si è messo tra noi, si è confuso con noi, si è sporcato le mani con le nostre angosce e le nostre speranze, con la nostra vita. Adesso tocca a noi stare, nel suo nome, tra le cose del mondo con la nostra autenticità e con la speranza che il Signore Gesù si serva di noi come sale e come luce per tutti.
Alcuni tra i cristiani hanno servizi che li espongono particolarmente. Penso con affetto ai presbiteri, ai diaconi, ai catechisti, agli educatori dei giovani, ai religiosi e alle religiose, agli insegnanti di religione: a voi, con un abbraccio affettuoso, vorrei porgere i miei auguri di buon Natale: le fatiche e gli errori non vi scoraggino nel rispondere generosamente alla chiamata di Dio a seguire Gesù nel servizio gratuito e misericordioso verso tutti gli uomini e le donne tra i quali siamo stati mandati.
Buon Natale Chiesa di Padova e buon Natale a tutto il territorio in cui vivi, da Vicenza a Venezia, da Treviso a Belluno. 
A tutti, Buon Natale!


chiarastellaChiarastella 2017-18
Inizia l’avvento e già si sente aria di Natale. I giovani con i ragazzi e i bambini porteranno in quartiere, e nelle vie di Praglia l’annuncio gioioso del Natale cantando la Chiarastella. I loro canti risuoneranno davanti alle case come un dono che possiamo accogliere aprendo la porta e ricambiando il dono per dire che il Natale è incontro, offerta d’amore.
La Chiarastella inizia in quartiere San Biagio e via Jula dal 1 dicembre dalle ore 19.15 alle ore 20.30. I canti risuoneranno davanti alle case come un dono che possiamo accogliere aprendo la porta e ricambiando il dono per dire che il Natale è incontro, offerta d’amore. I ragazzi con i genitori che animano la Chiarastella si sono dati il seguente calendario:
Lunedì 2,3,4 elementare
Martedì 5 elementare
Mercoledì 1 media
Giovedì 2 media
Venerdì 3 media e giovanissimi


Fatima_2017La statua di Fatima a Padova
Domenica 29 ottobre 2017, la statua della Madonna Pellegrina arriverà a Padova, santuario di San Leopoldo, verso le ore 17.00. Seguirà l’Eucaristia e, nella serata, la veglia di preghiera. Ripartirà lunedì 30 ottobre dopo l’incontro di preghiera delle ore 16.00


Il Bilancio della diocesi 2016
La trasparenza
Per il secondo anno consecutivo la Chiesa di Padova, in linea con un impegno di trasparenza e giustizia, presenta il Rapporto annuale. L’“operazione trasparenza” si arricchisce quest’anno di nuovi tasselli. Infatti, oltre al Bilancio e al raffronto con l’anno precedente, accanto ai dati dell’Ente Diocesi (che comprende anche Caritas e Ufficio Missionario), e al rendiconto delle parrocchie (relativo però al 2015), vengono pubblicati anche i dati aggregati di altri enti diocesani: MAD (Movimento Apostolico Diocesano), CPCS (Centro Padovano della Comunicazione Sociale); Casa del Clero; ODA (Opera Diocesana Assistenza) e ODAP (Opera Diocesana Adorazione Perpetua).

Nella missione
Ci sono poi i dati economici dell’IDSC (Istituto Diocesano Sostentamento Clero) e di una serie di Enti riconducibili alla Chiesa di Padova raggruppati per finalità – dalla carità alla formazione, dalla solidarietà e missione alla cultura – nell’obiettivo di fornire alle comunità diocesana un’immagine, il più completa possibile, di quanto la Chiesa locale, in tutte le sue articolazioni, sta compiendo nel perseguimento della propria missione, in uno spirito di chiarezza e con sempre maggiore consapevolezza.

Un quadro complesso
Ne emerge il quadro di una Chiesa, realtà complessa e variegata, che nelle sue diverse ramificazione indirizza circa 65 milioni in carità e solidarietà tra le chiese: 40 milioni nella carità “diocesana” (Caritas, Associazione Universale Sant’Antonio, Adam onlus, Casa del Fanciullo, Cucine economiche popolari, Irpea, Opera Casa Famiglia, Opsa) e altri 25 milioni in solidarietà tra le chiese (Ufficio Missionario e Medici con l’Africa-Cuamm). A seguire l’impegno per la cultura e la formazione (Museo diocesano, Archivio Storico e Biblioteca Capitolare, Fondazione Lanza, Opera Achille Grandi, Noi associazione, Azione Cattolica, Centro spiritualità Scout, Centro Universitario, Collegio Barbarigo, Fondazione Bortignon, Gregorianum, Insieme per educare, Istituto superiore di Scienze religiose, Villa Immacolata) che si attesta sui 4 milioni di euro.
La perdita di esercizio
Dando un’occhiata ai numeri e focalizzandosi solo sull’Ente Diocesi, il conto economico 2016 vede un totale di costi pari a 9.469.521 di euro (erano quasi 11 milioni nel 2015) e ricavi per 8.733.170 euro (erano 10 milioni e mezzo l’anno precedente), con una perdita di esercizio di 736.350 euro.
L’8 Per mille
Per quanto riguarda le assegnazioni dell’8 per mille (che sono possibili fino a marzo 2017, quindi il dato è ancora parziale), nel 2016 la Diocesi ha destinato 1.589.322 euro a interventi caritativi; 1.705.782 euro a esigenze di culto e pastorale; 107.450 euro a restauro di beni culturali.
Le parrocchie
Per quanto riguarda le parrocchie si evidenza un aumento di quasi tutte le voci in uscita, una diminuzione del 50% dei costi di gestione straordinaria (consistenti interventi di manutenzione, in mancanza di disponibilità di risorse, vengono sospesi o rimandati), e una diminuzione delle offerte derivanti dalle collette domenicali e dai servizi religiosi, mentre aumentano le entrate da attività istituzionale.


Giornata Missionaria Mondiale
Domenica 22 ottobre 2017 si celebra in tutto il mondo la GIORNATA MISSIONARIA con lo slogan: La messe è molta. Venerdì 20 ottobre alle ore 21.00 in Cattedrale, la veglia missionaria dell’invio con il vescovo Claudio e i missionari e le missionarie in partenza.
GMM_2017Offerta solidale
Tutte le offerte raccolte in chiesa andranno a sostegno delle Missioni della nostra diocesi. Nel 2016 la parrocchia di Praglia ha offerto € 273,49. Si può fare di più. La messe è molta … e grida.


PROPOSTA PER CICLO DI CONFERENZE
aliaA CURA Dl “ALlA SOCIETA’ COOPERATIVA SOCIALE
CICLO DI CONFERENZE
“La Comunità Educante”
Per Comunità Educante si intende un territorio dove avvengano occasioni di confronto e si possa creare una rete che sostenga la solidarietà e la partecipazione per l’aumento del benessere e della qualità della vita della comunità stessa. Un luogo in cui le famiglie non siano sole ad affrontare l’educazione dei propri tigli, dove tutti i cittadini possano portare le proprie conoscenze e risorse per  rendere il territorio un posto migliore. Gli incontri si terranno presso la sala parrocchiale di Rovolon con inizio alle ore 21,00:

10 OTTOBRE 2017
“Cyberbullismo e i pericoli di Internet”
Intervento: Dott.ssa Nicoletta Bisello
(Ispettore Superiore della Polizia di Stato)

24 OTTOBRE 2017
“Gioie e dolori dell’essere genitori”
Interventi: Dott.ssa Valeria Montecchio (Assistente Sociale del Comune di Teolo).
Dott. Michele Scala (Psicologo-psicoterapeuta, Giudice Onorario del Tribunale di Sorveglianza di Venezia)

16 NOVEMBRE 2017
“Famiglie che crescono e aiutano a crescere”
Interventi: Dott.ssa Sandra Ruzza (Assistente Sociale),
Dott.ssa Caterlana Degenhardt (Educatrice).


Marcia_Missionaria_MBericoMarcia missionaria a Monteberico
Sabato 14 ottobre 2017 i gruppi missionari dei Vicariati di Selvazzano e di Teolo organizzano per l'Ottobre Missionario il Pellegrinaggio al Santuario di Monte Berico
IN MARCIA   LA MESSE E' MOLTA…
h. 23,15 Partenza dalla Chiesa di Creola e messa conclusiva in basilica alle ore 7.00
Portare torcia e giubbetto catarifrangente
Info: Fiorenza cell. 3403454416  -  Emanuela cell. 340 6183502


PELLEGRINAGGIO A MONTE BERICO
Mercoledì 27 settembre 2017 la parrocchia va in pellegrinaggio al Santuario di Monteberico (VI) per venerare la Madre di Dio, pregare insieme, confessarsi e celebrare la s. Messa.
Terminata la santa Messa, in piazza Duomo per la visita al museo diocesano.
Seguirà una passeggiata alla piazza dei Signori, uno sguardo alla imponente Basilica Palladiana e un buon gelato. Rientro per le 19.00.

Museo_diocesano_VIMuseo Diocesano di Vicenza
Il Museo Diocesano di Vicenza è ospitato all'interno del Palazzo Vescovile, allestito con eleganti forme di comunicazione contemporanea, in un sistema espositivo concepito non solo come spazio di conservazione ma come luogo di conoscenza. 
Il percorso si presenta con una preziosissima ed unica sezione di archeologia cristiana con provenienze dalla chiesa martiriale dei santi Felice e Fortunato e dalla Cattedrale. Prosegue in un racconto cronologico dell'evoluzione dell'arte liturgica e religiosa con opere provenienti dalle più antiche chiese del territorio vicentino. Si sviluppa poi con una collezione di dipinti e manufatti artistici a testimonianza dell'arte sacra vicentina tra il 1400 e il 1800 e una raffinata raccolta di oreficerie sacre collocate nello scrigno della Loggetta Zeno (1494). 

ORARIO
Ore 14,00 Partenza dai consueti punti di    ritrovo
Ore 15.00 Santa messa a Monte Berico
Ore 16,30 Visita guidata al museo diocesano
Ore 18.00 Breve passeggiata in piazza dei signori con gelato.
Ore 19.00 Rientro a Praglia
Quota di partecipazione: € 15.00     (verrà raccolta in pullman)

Per l’adesione e informazioni:
Antonia Chiarello Majolo: 049.9900458
Pia Giacomin Maggiolo:    049.9900780
Profumeria Patrizia:        049.9900157


saluto_sr-lorenzinaIl saluto di Suor Lorenzina
Settembre 2017
- Speravamo di avere suor Lorenzina con noi il 1 di ottobre per festeggiare lei, ringraziarla e offrirle dei segni di riconoscenza per il suo servizio a Praglia. Avevamo già progettato un momento di festa per lei e con lei assieme ai tanti piccoli e grandi che l’hanno conosciuta e che portano un debito di gratitudine e d’amore per il suo servizio e per la sua generosa presenza.
Ma purtroppo suor Lorenzina non potrà essere con noi, il suo nuovo impegno la vincola e per questo ha inviato un messaggio di saluto:
"Cordiali saluti a tutta la comunità
… ritornare a Praglia per un saluto non lo vedo fattibile, però la pregherei di porgere i miei più cordiali saluti a tutta la comunità parrocchiale con la quale abbiamo condiviso tanti momenti passati insieme.
Alle suore, alle famiglie e ai bambini
Per prima cosa ringrazio le suore che, con la loro presenza silenziosa e attenta, hanno contribuito a farmi partecipe della celebrazione eucaristica, pensando a ciò che serve per il Sacrificio, le famiglie e i bambini; come dimenticare la cordata di mani nel giardino della Pasqua al momento del Padre nostro …
A ciascun parrocchiano
e poi a ciascuno dei parrocchiani che ho sempre visto lavorare per la nostra bella realtà. Grazie a tutti perché mi avete sempre dimostrato che volevate bene alle suore. 

Pregate per me
Vi chiedo una preghiera ed io per voi. Viviamoci uniti in Dio! Un caro saluto a tutti voi. Suor Lorenzina"

A suor Lorenzina il grazie di don Antonio e di tutta la parrocchia, dei bambini e dei genitori della sua classe di catechismo, del gruppo catechiste e accompagnatori, della scuola San Benedetto e di tante persone che continuano a volerle bene con riconoscenza per la sua presenza e il suo servizio. La comunità tutta, con don Antonio, la ricorderà intensamente nella preghiera con l’augurio di una proficua missione.


festa_2017La festa della famiglia in quartiere
Anche quest’anno  il gruppo Volontari di San Biagio organizza la festa della famiglia in quartiere. Domenica 17 settembre 2017 alle ore 11.00 celebreremo l’Eucaristia in quartiere per festeggiare tutte le famiglie della parrocchia.


suor_LorenzinaSuor Lorenzina parte
Settembre 2017
- Suor Lorenzina è in partenza. Lascia la comunità di Praglia per altra missione. Una notizia che ha colpito tutti con sorpresa. Suor Lorenzina, presente a Praglia ormai da qualche tempo, molto impegnata nella scuola 'San Benedetto', impegnata nella catechesi con i bambini di quinta elementare, con gli anziani, nella liturgia e nel tempo libero ha esercitato una presenza significativa per i bambini e per le famiglie. Ha iniziato proprio lei con la sua classe il nuovo cammino di iniziazione cristiana che quest’anno raggiungerà la meta sacramentale della Cresima e dell’Eucaritistia. La comunità di Praglia desidera manifestarle il suo affetto e la sua stima ringraziandola per quanto ha fatto e per quello che è stata. Domenica 1 ottobre, nel contesto dell’avvio del nuovo anno pastorale, tutta la comunità le si stringerà attorno per dirle grazie, per augurarle ogni Grazia dal Signore per la sua nuova missione.


SMA_2017Festa SMA 2017  “Vide … ed ebbe compassione di loro".
Programma :

• Venerdì 1° settembre: ore 20,45 – Fiaccolata
• Sabato 2 settembre: ore 17,00 – Accoglienza
ore 18,00 – Messa di apertura e presentazione delle attività sul tema dell’anno:
ore 19,30 – Apertura stand gastronomico, pesca di beneficienza, proiezioni
• Domenica 3 settembre ore 10,30 – Messa di ringraziamento per i 25 ° di professione religiosa di Suor Marta Pettenazzo, NSA
ore 17,00 – Conferenza di Padr Renzo Mandirola su Padre Carlo Zappa, Prefetto Apostolico della Nigeria occidentale, nel 100° della morte
• Mercoledì 6 settembre ore 20,45: Film africano
• Giovedì 7 settembre ore 20,45: Adorazione in cappella
• Venerdì 8 settembre ore 20,45: Veglia di preghiera
• Sabato 9 settembre ore 18.00: Messa presieduta da don Andrea Miola, neo-ordinato del vicariato Teolo
• Domenica 10 settembre ore 10,30: Messa delle famiglie
ore 14,30: Spazio famiglie, giochi, musica, animazione
ore 17,30: Spettacolo teatrale – Associazione “Selvazzano for Children”
ore 21,00: Sottoscrizione a premi (torte)
Info:  smansa.feriole@gmail.com o telefonare al n° 049 990 04 94


Cammino_san_PaoloCammino di san Paolo
Sabato 26 agosto 2017 
inizia il Cammino di san Paolo, in Turchia, rivolto particolarmente ai giovani che si concluderà domenica 10 settembre. Esso segue le tracce del primo viaggio missionario di Paolo, Barnaba e Marco. Da Antalya in Turchia ad Antiochia di Pisidia. Seguirà Paolo nella sua prima esperienza missionaria a Cipro e in Asia Minore: tre anni di cammino, di predicazione, di partenze, di fughe, di ritorni.  Visiterà luoghi e siti, tracce di quel tempo, di quella cultura così lontana eppure parte viva delle nostre radici culturali e spirituali. 
Il cammino offre in particolare lo stimolo per riflettere sulla vita come viaggio-missione e per verificare le nostre partenze e le loro motivazioni, le fughe con le loro paure e i loro rischi, i ritorni con le responsabilità e il valore di quanto operato. Alla fine della sua missione Paolo affida a Timoteo consigli preziosi, sintesi del suo lungo camminare affinché continui la missione. Consigli preziosi per tutti coloro che vivono la vita come dono e come missione.


VescovoSaluto del Vescovo Claudio
Carissimi sorelle e fratelli, …
La nostra attività consiste innanzitutto nel preparare belle celebrazioni annuali e settimanali e nell’adeguare a esse la nostra vita; anzi nel trasformare la nostra vita in liturgia di lode alla gloria di Dio e nel trovare forza perché la nostra quotidianità sia una preghiera e un’offerta al Signore. Una liturgia è bella quando manifesta l’azione del Signore e quando noi ci lasciamo coinvolgere dalla sua Parola e dal suo Spirito in una risposta corale, che esprime il sentire delle nostre comunità. Quest’anno ci aiuterà e ci accompagnerà anche il profumo di cui tutta la casa si riempie. Se la nostra vita e la nostra comunità si riempiono del profumo di Gesù, allora la nostra è una bella liturgia.

profumoIl profumo è tra le cose non indispensabili per vivere. Chi non ha da mangiare non si preoccupa dei profumi! Ma questa immagine ci fa salire ad un livello nuovo della nostra esperienza di Chiesa. È quello della gratuità e della bellezza, è quel “tocco in più” che ci permette di essere attraenti, è quello spazio di leggerezza che ci orienta al gioco, alla gioia; è un granello di giovinezza che ci permette di sognare. Se parliamo di profumo è perché abbiamo consapevolezza delle nostre risorse e ormai le dimensioni essenziali della vita cristiana ci appartengono. Ci appartiene la famigliarità con la Parola, ci sentiamo parte di una fraternità di discepoli, ci nutriamo di carità e ci spendiamo nel servizio. Il profumo rende tutto più bello e ci trasforma in annunciatori: profumiamo di Cristo! Il Signore ci accompagni con la sua vicinanza in ogni nostro passo personale e comunitario e ci aiuti a profumare proprio di Lui nella vita di tutti i giorni.


 Fatima_2017Pellegrinaggio a Fatima
2 – 6 ottobre 2017

Nel centenario delle apparizioni di Fatima (13 Maggio -13 ottobre 1917), il gruppo Caritas di Praglia organizza il pellegrinaggio a Fatima quale risposta all’invito di consacrare la vita al Cuore Immacolato di Maria. Una preziosa esperienza che conduce al cuore del Figlio per ritrovarci fratelli attraverso l’incontro e l’abbandono al cuore Immacolato della Madre. I pellegrini vengono accompagnati nel loro cammino spirituale con la preghiera, la meditazione, il silenzio, l’adorazione e la celebrazione dei sacramenti della riconciliazione e dell’Eucaristia … (Volantino programma)
Prenotazione entro il 15 luglio 2017 – Per informazioni :
Tullio 3474928418


Cammino_SB_2017Cammino di san Benedetto
Domenica 25 giugno 2017 
un gruppo di 25 persone parte per completare il cammino di san Benedetto iniziato l’anno scorso. Da Subiaco a Montecassino con tappe di 22 chilometri passando attraverso luoghi di rara bellezza. In particolare l’abbazia di Trisulti e di Casamari, le città di Arpino e di Roccasecca. L’arrivo a Montecassino è fissato per il 2 luglio.
A Montecassino
Il cammino inizia a Norcia, paese natale del padre del monachesimo occidentale e si è fermato a Subiaco, luogo in cui Benedetto ha iniziato la sua ricerca spirituale. Si completa quest’anno ripartendo da Subiaco fino a giungere a Montecassino, luogo in cui egli morì.
camminareCamminare in gruppo e con se stessi
Il cammino in gruppo offre l’occasione per percorrere la regola accogliendone lo Spirito antico e sempre attuale per imparare ad amare Dio amando i fratelli, imparare a pregare interiormente pregando insieme, imparare a servire Dio servendo i fratelli.
Il percorso prevede 6 tappe di 22 km ciascuna.
Cammino_condivisoUn cammino condiviso
Ogni giorno, alla partenza c’è un momento di preghiera con la lettura di un brano della regola da cui prendere uno spunto per la riflessione durante il cammino. Ciascuno è libero di camminare in solitudine o con qualcuno. Importante è la strada vissuta come metafora della vita e del cammino spirituale. Strade, paesi, prati, boschi monasteri e persone costituiscono altri ingredienti preziosi del cammino.
Il gruppo si ricompatta alla sera, con l’arrivo alla meta in cui condivide le esperienze vissute e la cena in un clima gioioso e fraterno.


Andrea MiolaDomenica 11 Giugno con don Andrea
Domenica 11 giugno 2017
- Don Andrea Miola sacerdote celebrerà la sua prima Eucaristia con noi, comunità parrocchiale in cui è cresciuto e ha lavorato. La nostra Comunità vive questo momento all’interno di una giornata intensa e piena di vita per celebrare la presenza dello Spirito che la anima e la arricchisce di molteplici doni e per rendere grazie tutti insieme del grande dono di don Andrea.
ore   9:00    Prima Messa di don Andrea Miola con tutti i gruppi della comunità
ore 10:30    Memorial Andrea Nastasi e Gianni Ghiotto
                  Intrattenimento con Musica, Balli e Spettacolo “S&K Bolle”
ore 12:30    Aperitivo in campo sportivo
ore 13:00    Pranzo in Teatro per tutta la comunità
                  Nel corso del pranzo rappresentazione Teatrale e Lotteria


newsPullman per don Andrea il 4 giugno 2017
Per quanti desiderano partecipare all’ordinazione di don Andrea, è disponibile da Praglia, un pullman con partenza alle ore 15.00 e ritorno in serata.


Padova_mondiale_giovani_2017La pace a Padova con il Sermig
Sabato 13 maggio 2017 -
Padova, dopo Napoli, L’Aquila, Asti e Torino, è la città di sant’Antonio a godere della bellezza di accogliere le decine di migliaia di giovani convocati dal Sermig (Servizio Missionario Giovani) di Torino. Il centralissimo Prato della Valle, infatti, il prossimo 13 maggio diventerà il cuore pulsante del quinto Appuntamento mondiale «Giovani della pace», giornata di confronto, testimonianze, musica, per far incontrare le generazioni nel segno della speranza e di un nuovo patto tra mondo giovanile e adulto. La mattinata di sabato 13 coinvolgerà tutta Padova, con dieci «dialoghi in città» con alcuni adulti significativi, maestri e testimoni credibili in rappresentanza dei grandi temi di oggi: l’economia, la politica, la pace, la scienza, ma anche le relazioni, la bellezza, la spiritualità.
Per maggiori informazioni si può consultare il sito dedicato al seguente link: http://www.sermig.org/mondiale-dei-giovani


25 aprile

25 aprile per ricordare
Martedì 25 aprile 2017
, nella chiesetta di san Benedetto alle ore 9,00, santa Messa in suffragio dei caduti  delle guerre. Alle 9.45, deposizione della corona di alloro in memoria delle vittime dell’eccidio del 28 aprile del 1945. Segue la commemorazione del Sindaco.


sett_comunita_2017Settimana della Comunità
dal 1° marzo (Mercoledì delle Ceneri) al 7 marzo 2017

Il senso della proposta

Fermarsi accanto a Gesù, mettendo il Vangelo al centro. In questo modo diamo spazio anche all’atteggiamento della sosta: “in questa sosta”. Tutti noi recuperiamo, percepiamo, respiriamo, viviamo Gesù e il Vangelo nella nostra comunità parrocchiale. In
questo modo riusciamo anche a “so- stare”, a stare dentro, con gioia e serenità, alle dinamiche più normali ed essenziali della nostra comunità. 
Per entrare nella proposta
La sosta non è un fermarsi statico e inoperoso. È invece un tempo che ci regaliamo, che ci offriamo per motivare e rilanciare atteggiamenti e scelte quotidiane. È un fermarsi che ricrea, che fa star bene, che rinfranca. Questa Settimana della comunità vorrebbe diventare una buona prassi, quindi essere ripetuta negli anni, anche per crearne la mentalità. Va ricordato che questa è la prima volta ed è necessario avviare dei “processi”, piuttosto che puntare ai risultati. Vorrebbe diventare una buona prassi anche nella sua collocazione, all’inizio della Quaresima, tempo forte che ci invita al rinnovamento interiore e comunitario. La Settimana si propone anche come elemento di essenzialità, un’occasione per andare all’essenziale della vita parrocchiale. Può diventare quasi un esercizio che ci stimola a valorizzare ciò che più conta per le nostre comunità. Quindi auspichiamo, settimana comunita 2017possibilmente, non il sovraccaricarsi di attività ed esperienze, ma alcuni momenti semplici in cui ritrovarci attorno al Vangelo.

La Settimana si inserisce anche nel cammino della Quaresima di fraternità, proposto dal Centro Missionario per la Quaresima 2017 “La missione rigenera”. Sostare accanto a Gesù, mettendo al centro il Vangelo fa maturare in noi l’urgenza di un rinnovamento, di una rinascita, di una rigenerazione del cuore, della mente e delle opere. 
Anche la nostra parrocchia di Praglia ha aderito alla proposta lanciata negli Orientamenti Pastorali della diocesi di Padova: vedi il volantino allegato.


 Premiazione Presepi 2016Premiazione presepi
Domenica 19 febbraio 2017 a
lle ore 10.30, in patronato ci sarà la premiazione dei presepi.
Saranno proiettate tutte le foto dei presepi e dei loro autori. Tutti i partecipanti al concorso avranno un premio quale riconoscimento del valore del loro impegno creativo.


Giornata per la vita 201739° GIORNATA PER LA VITA  
Domenica 5 febbraio 2017,
alle porte della chiesa, i ragazzi di 2 media sono impegnati nella vendita delle primule a favore del Movimento per la Vita.
Nel solco di Madre Teresa
“Donne e uomini per la vita nel solco di Santa Teresa di Calcutta”. Questo il titolo del Messaggio del Consiglio Permanente per la 39ª Giornata Nazionale per la vita.
Giornata vita 2017-Santa Teresa“La Santa degli ultimi di Calcutta ci insegna ad accogliere il grido di Gesù in croce. Com’è bello sognare con le nuove generazioni una Chiesa e un Paese capaci di apprezzare e sostenere storie di amore esemplari e umanissime, aperte a ogni vita, accolta come dono sacro di Dio anche quando al suo tramonto va incontro ad atroci sofferenze; solchi fecondi e accoglienti verso tutti, residenti e immigrati”.
Rivoluzione civile
“Educare alla vita significa entrare in una rivoluzione civile che guarisce dalla cultura dello scarto, dalla logica della denatalità, dal crollo demografico, favorendo la difesa di ogni persona umana dallo sbocciare della vita fino al suo termine naturale”.


percorso_preparazione_matrimonialePERCORSO DI PREPARAZIONE AL MATRIMONIO
12 incontri aperti a tutte le coppie, residenti anche fuori dal Vicariato di Teolo, che desiderano dedicare un tempo speciale al loro amore e prepararsi al matrimonio.
Luogo: centro parrocchiale di Teolo
Orario: 21.00 – 22.30. Giorno: Giovedì.
Inizio: 12 gennaio 2017.
Quota di partecipazione: € 40 a coppia.
Per informazioni e iscrizioni : cell.  335/5433875

invito_chierichettiInvito ai chierichetti
Domenica 13 novembre 2016
sono attesi in seminario minore, dalle 9.30 alle 12.30, i chierichetti dei nostri vicariati, Lozzo e Teolo.. alle 11.30 parteciperanno all'eucarestia.. C' è anche la possibilità per chi lo desidera di fermarsi per il pranzo al sacco.. Tutti i nostri chierichetti sono invitati.


Andrea Miola diacono
Sabato 29 ottobre 2016 alle ore 16.30
in cattedrale a Padova il vescovo Claudio ordinerà Diacono Andrea Miola della nostra parrocchia. Tutta la comunità gioisce per questo momento di benedizione e si unisce ad Andrea con l’affetto e con la preghiera per sostenerlo in questo momento di scelta e di assunzione di impegno. Andrea diventa un vanto della comunità e miola_diaconosegno della sua ricchezza. Egli entra a far parte del clero diocesano e prosegue così il suo cammino formativo per essere ordinato sacerdote ed entrare a far parte del presbiterio.
Questa è l’occasione per ringraziare Andrea di tutto il servizio svolto anche nella nostra parrocchia.
Tutta la comunità è invitata alla celebrazione. Per tutti coloro che desiderano partecipare, da Praglia (punto unico) partirà un pullman alle ore 15.00 al costo di € 5.
Per info.: Amedeo 3487028034

Domenica 30 ottobre 2016, Andrea concelebrerà l’Eucaristia delle 9,15 come diacono e poi in patronato, circondato da tutta la comunità festosa avrà il piacere di salutare affettuosamente e personalmente ciascuno.


ARCHIVIO NEWS 2015/16
ARCHIVIO NEWS 2014/15